Risacca in una spiaggia di ciottoli

 

Un paio di settimane fa il vento soffiava da nord-est in una giornata di sole estremamente piacevole. Ho deciso di muovermi verso Terrasini (PA), per raggiungere una caletta in cui ero stato un paio d’anni fa e il cui suono di risacca ancora echeggiava nella mia mente. La spiaggia è una delle tipiche spiagge di ciottoli che si trovano sulle coste del palermitano. Il moto ondoso fa suonare in maniera straordinaria i piccoli ciottoli, scuotendoli rapidamente, rendendoli dei sonagli dal suono intensissimo. Ho registrato con i miei Sennheiser MKH8020, cercando di ottenere una prospettiva che potesse quasi sembrare subacquea, dal fondale. Per quanto quello del moto ondoso sia un suono ben conosciuto trovo ancora estremamente affascinante il modo in cui, in spiagge di questo tipo, possa acquisire aspetti quasi ‘terrosi’. Di tanto in tanto è possibile sentire, distante e sullo sfondo, qualche gabbiano oceanico, ormai naturalizzato mediterraneo.

Il vento non era forte e le onde (com’è visibile in foto) erano leggere e per nulla violente. Si consiglia un ascolto a un livello medio-basso, in maniera tale da ricreare l’atmosfera originale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *