Bio

   

Manfredi Clemente è un compositore di musica concreta, artista sonoro e sound designer di base a Palermo (IT). Particolarmente interessato ai problemi estetici legati al suono registrato, la sua musica rappresenta il tentativo di creare un testo poetico puramente sonoro ed è sempre basata sulla considerazione dello spazio come dimensione principale della percezione e dunque dei processi evocativi che caratterizzano l’esperienza dell’ascolto. Proprio sulla fenomenologia dell’immagine sonora e sulla sua spazialità vertono il MRes e il PhD che conclude, sotto la supervisione di Jonty Harrison, presso la University of Birmingham nel 2017. L’idea di esplorazione del suono da parte dell’ascoltatore guida il lavoro compositivo di Clemente, un’esplorazione che diviene occasione di riflessione sul valore simbolico dell’auditum e chiave di un ascolto metessico, partecipato. 

 

La spazialità è la chiave anche della presentazione in concerto dei lavori composti, sempre diffusi su impianti multicanale che avvolgono e immergono l’ascoltatore. La dedizione alla spazializzazione del suono in concerto ha portato Clemente a curare per vari anni l’installazione e le performance dell’acousmonium del FMC – Festival di Musica Contemporanea di Cagliari, per cui ha ricoperto il ruolo di responsabile tecnico dal 2011. È inoltre stato membro del B.E.A.S.T. – Birmingham ELectroAcoustic Sound Theatre per diversi anni, presentando regolarmente i suoi lavori su impianti da quasi 100 canali di diffusione.

 

Clemente nutre un interesse specifico nell’applicazione delle tecniche e della cura per il sonoro tipiche dell’acusmatica ad altri campi artistici (il teatro, la danza, la performance), cosa che lo ha portato a curare il sound design e le musiche per vari spettacoli e a collaborazioni frequenti con il gruppo artistico LeMosche e la compagnia SoggettileTeatro. Dal 2017 ha affiancato all’attività privata di compositore,  il lavoro presso la Fondazione Teatro Massimo di Palermo in qualità di tecnico audiovisivo. Ha così curato la regia sonora e video di diverse produzioni delle ultime stagioni incontrando e collaborando con vari registi, artisti e compagnie fra cui Fabio Cherstich e AES+F, Ricci/Forte, Carolyn Carlson Company, Kor’sia e Preljocaj.

 

 

PREMI

 

Premio Banc d’Essai 2018

GRM, Paris (FR)

per il brano Isole

 

Finalista al Franz Liszt Prize 2017

Hochschule für Musik Franz Liszt, Weimar (DE)

per il brano La boucle

 

Mention of the Prix Presque Rien 2015

Fondazione Presque Rien, Paris

Mention of the prize to the piece La boucle

 

1st prize at Festival Di_Stanze 2014

CIMA, CEMAT, MOTUS, University of Osaka et al. 

per il brano Les dimensions du réel

 

Finalista al Concorso Destellos 2014

Destellos Foundation, Mar del Plata (AR)

per il brano Les dimensions du réel

 

TEACHING ACTIVITY

 

2014-16 Teaching associate

University of Birmingham – College of Arts and Law – Department of Music. Courses: Studio Composition, Introduction to Sound Recording

 

2013-14 Teaching assistant

University of Birmingham – College of Arts and Law – Department of Music. Courses: Studio Composition, Introduction to Sound Recording

 

RESIDENZE

 

Le Paysage sonore dans lequel nous vivons (2017)

GMVL, Tempo Reale, Amici della Musica di Cagliari, EPHMEE, A.F.E.A.

10 days residencies in Cagliari, Sardegna, for th e realization of a series of naturalistic soundscape recording in Sardegna, in the context of the European Erasmu+ project ‘Le paysage sonore dans lequel nous vivons’

 

EDUCAZIONE

 

2016-19  Laurea magistrale in Musicologia e Scienze dello Spettacolo [MA in Musicology and Performing Arts]

Università degli studi di Palermo – Scuola delle Scienze Umane e del Patrimonio Culturale

 

2013-17  PhD in Electroacoustic Composition

University of Birmingham – College of Arts and Law – Department of Music

Supervisor:  Prof. Jonty Harrison

Internal examiners:  Dr. Scott Wilson; External examiner:  Prof. John Young

 

2012-13  MRes in Elctroacoustic composition

University of Birmingham – College of Arts and Law – Department of Music

Resulting in the  upgrade to PhD status

 

2008-12  Diploma Accademico di I livello in Musica e Nuove Tecnologie [BA in Music and New Technology]

Conservatorio di Musica ‘V. Bellini’ di Palermo